GUIDA AL NOLEGGIO AUTO O ALTRO VEICOLO SENZA CONDUCENTE

Il tempo delle vacanze si avvicina ed oltre alla destinazione si inizia a pensare al noleggio, ecco a voi una guida al noleggio per non avere brutte sorprese.

Può sembrare difficile noleggiare un’auto ma se seguirai questa guida sarà tutto più semplice.

Come si noleggia un veicolo.

Si può prenotare il veicolo chiamando direttamente il noleggiatore desiderato o in maniera più conveniente attraverso il sito www.autonoleggio.it. Tramite questo sito potrete comparare i preventivi dei vari noleggiatori e scegliere il migliore.

Scegliere il chilometraggio.

Prima di effettuare la prenotazione è bene specificare al noleggio il totale dei chilometri che vogliamo effettuare con il mezzo oppure che si vuole usufruire del chilometraggio illimitato. Se non sapete quanti chilometri percorrerete è meglio optare per il chilometraggio illimitato, poiché per ogni chilometro il più percorso pagherete un aggiuntivo.

Scegliere il tipo di macchina da noleggiare.

Valutare bene se serve una 5 porte o 3 porte, se serve un’auto con un bagagliaio capiente ed altro. Ovviamente noleggia l’auto che ti senti capace di guidare; non noleggiare un minivan a 7 posti se non hai l’esperienza sufficiente.

Età del conducente o dei conducenti e guida esclusiva o no.

L’età minima per noleggiare un’auto è di 21 anni. Tuttavia molte compagnie applicano un sovrapprezzo per i guidatori al di sotto dei 25 anni. Alcune compagnie applicano un sovrapprezzo anche agli over 65. Quindi è bene specificare l’età dei conducenti.

Inoltre è bene specificare se al prezzo del noleggio è incluso solo un conducente (guida esclusiva) o più. In questo ambito le differenze variano da azienda ad azienda, alcune impongono un sovrapprezzo altre non applicano nessuna tariffa per il guidatore aggiunto.

 Che tipo di assicurazione è inclusa nel noleggio.

Generalmente nel prezzo sono incluse assicurazione contro furti, copertura verso terzi e danni al veicolo in caso di collisione (kasko). Ma le assicurazioni comprese variano a seconda del noleggiatore e quindi è sempre bene farsi specificare cosa è incluso nell’assicurazione.

Attenti alla franchigia.

La franchigia è quell’importo che, in caso di incidente, rimane a carico del guidatore e non viene coperto dall’assicurazione; il massimale invece è l’ammontare massimo che l’assicurazione è disposta a pagare in caso di sinistro.

Un tipo di assicurazione aggiuntiva che è possibile acquistare separatamente è l’abbattimento della franchigia,  di solito si paga 20 – 25 euro in più sul prezzo del noleggio. Da valutare se si vuole usufruirne o no. Se si vedere cosa è coperto da questa assicurazione.

Da ricordare che la franchigia insieme al primo pieno di benzina viene bloccato come cauzione da parte del noleggiatore.

Cosa vuole il noleggiatore per lasciarti la vettura a noleggio?

Nella maggioranza dei casi vorrà la tua carta di credito (farà una fotocopia della carta e dei dati) a garanzia. Il noleggiatore bloccherà la cifra corrispondente alla franchigia al momento del ritiro della vettura e la sbloccherà al momento della riconsegna.

Alcuni noleggiatori accettano anche carte prepagate o altri tipi di garanzie e quindi bisogna informarsi prima di noleggiare un mezzo.

UNA VOLTA VERIFICATO IL TUTTO PUOI NOLEGGIARE IL MEZZO DESIDERATO.

Quando vai a ritirare l’auto:

  • ispeziona l’auto dentro e fuori per vedere se ci sono ammaccature, graffi o punti dell’abitacolo rovinati; tutto va scritto subito nel contratto, altrimenti qualsiasi difetto verrà addebitato a voi;
  • conserva i documenti del noleggiatore e le eventuali ricevute (anche a noleggio concluso);
  • si noleggia l’auto con il serbatoio pieno e si restituisce con il serbatoio pieno;
  • di solito gli autonoleggi calcolano il noleggio di 24 ore, quindi se noleggi la macchina alle 10.00 la dovrai restituire entro la stessa ora altrimenti dovrai pagare un giorno in più di noleggio;
  • in caso di furto o incidente avvisare subito il noleggiatore oltre alla polizia locale;
  • quando arrivi a casa controlla l’estratto conto della carta di credito per vedere se ci sono stati errori di addebito da parte del noleggiatore.

Lascia un commento